One key to drafting a winning fantasy football team is to construct a roster with as much depth as possible at almost every position.To accomplish this goal, you need to have a firm grasp of the talent at each position relative to the other positions across the entire player pool. Latavius Murray Jerseys People new to fantasy football often think that because there are so few elite quarterbacks, and they are among the highest scoring players in the fantasy game, that they need to pick a top quarterback early in their draft to build a strong foundation for the rest of the team. Experienced fantasy owners know that Amari Cooper Jerseys you can wait until later in the draft to pick a quarterback. Most leagues require just one starting quarterback, and the majority award just 4 points for a touchdown pass. Meanwhile, you typically start two Charles Woodson Jerseys or three running backs and an equal number of wide receivers – and those positions are awarded 6 points for each touchdown reception or run. Derek Carr Jerseys Therefore, wide receivers and running backs are chosen earlier, the pool of available players shrinks much faster at those positions and there are enough viable starting quarterbacks available even if you wait until later into Khalil Mack Jerseys the draft to choose one.Quarterbacks will dominate the overall scoring one way or another, but it really isn't about getting the most points out of the position. This approach changes slightly in leagues that award 6 points for a touchdown pass. You'll need to adjust your draft strategy to take quarterbacks just a bit earlier. However, in leagues that require two starting quarterbacks, you must change your approach to draft your quarterbacks much earlier, ideally to have both safely squared away by the end of the fourth round. You'll need to do that because the demand for talent will be that much higher with the available pool being much smaller.

Home Natura Giuridica-Scopi Istit.li

5 x 1000

Attività strumentali

Chi è online

 62 visitatori online

Contatore visite


Visite di oggi:0
Visite mensili:0
Visite totali:173087

 

L'Oasi Cristo Re è una Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza (IPAB) ai sensi dell'art. 1 della legge 17/07/1890 n° 6972. La Regione Siciliana Assessorato Enti Locali con atto declaratorio D.A. n° 745 del 12/11/1987, pubblicato sulla G.U.R.S. n°9 parte I del 20.02.1988 ha confermato la natura giuridica di IPAB.

Con D.P. della Regione Siciliana, notificato in data 15/09/2004 al prot. N°3055, n° 209/Serv 4°/S.G del 28/07/2004, pubblicato sulla GURS n°37 parte 1^ del 3/9/2004, è stato approvato il nuovo statuto dell’Ente, composto da 20 articoli ed adottato con deliberazione consiliare n° 20 del 21/11/2003, approvata con D.D.G. n°274 del 17/2/2004.
L’Ente esercita la sua attività, nelle tipologie previste dalle leggi nazionali e regionali in materia.

SCOPO MEZZI E FUNZIONAMENTO
L'Istituzione persegue i seguenti scopi:
a) di provvedere, compatibilmente con le proprie rendite, all'accoglimento gratuito o, se in presenza di eventuali indennità, pensioni o vitalizi, parzialmente gratuito, di anziani e adulti inabili autosufficienti e non, di ambo i sessi aventi residenza, almeno biennale, nel Comune di Acireale e/o che non abbiano parenti obbligati per legge agli alimenti ed in grado di provvedere ad essi;
b) di provvedere, dietro pagamento della retta di ricovero, all'accoglimento di anziani e adulti inabili, autosufficienti e non, di ambo i sessi, provenienti anche da altri Comuni, siano essi a carico di Enti Pubblici, di familiari o solventi in proprio.
L'Istituzione, che non persegue fini di lucro, provvede alla realizzazione dei suddetti scopi:

  • Mediante le rendite patrimoniali;

  • Mediante contributi da Enti Pubblici e privati non destinati ad incremento del patrimonio.

  • Mediante i proventi derivanti dai servizi erogati.

ATTIVITA' ISTITUZIONALI

È iscritto all’Albo Regionale di cui all’art. 26 L.R. 09/05/86 N° 22 per le seguenti tipologie di servizi:

  • per lo svolgimento dell’attività assistenziale a favore di Anziani per la tipologia Casa protetta e per una ricettività di n° 58 unità divisi in sei nuclei (D.A. n° 470/III/AA.SS del 29/04/1997 di iscrizione al n° 771 dell’Albo Regionale degli Enti Assistenziali pubblici e privati);
  • per lo svolgimento dell’attività assistenziale a favore di Inabili per la tipologia Casa Protetta e per una ricettività di n° 45 unità divisi in 5 nuclei (D.A. n° 471/III/AA.SS del 29/04/1997 di iscrizione al n° 772 dell’Albo Regionale degli Enti Assistenziali pubblici e privati);
  • per lo svolgimento dell’attività assistenziale a favore di Anziani per la tipologia Casa di Riposo e per una ricettività di n° 24 unità (D.A. n° 469/III/AA.SS del 29/04/1997 di iscrizione al n° 773 dell’Albo Regionale degli Enti Assistenziali pubblici e privati).
  • Per lo svolgimento dell'attività assistenziale a favore di  Anziani  per la tipologia Centro Diurno   con iscrizione al n. 3240   ( D.A.  N° 331  del 30/03/2011);
  • Accreditamento provvisorio D.I. N° 16/2012 per 127 utenti per prestazioni socio-sanitarie nella forma di lunga assistenza per persone fragili con patologie cronico-degenerative - D.D.G. N° 0514/13 del 14 marzo 2013 -Dipartimento Regionale per le attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico-Area interdipartimentale 5. 

A seguito dell’entrata in vigore del nuovo statuto dell’Ente l’attività dell’IPAB è stata ampliata ( e per alcuni servizi lo sarà) con i seguenti servizi:

  • Assistenza domiciliare sezione "Anziani" la cui iscrizione all’albo regionale ex art 26 l.r. 22/86 è in corso;
  • Assistenza domiciliare sezione "Inabili" la cui iscrizione all’albo regionale ex art 26 l.r. 22/86 è in corso.

 

ATTIVITA' STRUMENTALI

  •  formazione continua ECM ( educazione in medicina) presso il Ministero della Sanità giusta determina presidenziale n° 1 del 29/10/2003 con numero di registrazione 9011;

 

  • formazione continua e specifica per utenze speciali presso l'Assessorato regionale del Lavoro, della Previdenza sociale, della Formazione professionale e dell'emigrazione con codice identificativo regionale organismo n°AH1086-01: DDG N. 439  del 04/05/2009;

 

  • attività di progettazione e gestione servizio civile  giusta iscrizione  NZ00450 alla classe 3^ dell'albo regionale degli enti di servizio civile nazionale per numero 11 sedi di attuazione;

 

 

 

News

AVVISO URGENTE

Manifestazione di interesse per reclutamento Educatori professionali con partita iva, contratto di lavoro autonomo fino al 31/12/2017.

 
AVVISO URGENTE

Manifestazione d'interesse per reclutamento Infermieri professionali con partita iva, contratto di lavoro autonomo fino al 31/12/2017.

 
Esito Infermiere Professionale

esito infermiere professionale

 
Esiti Procedure Comparative

Esito Educatore Professionale

Esito Educatore Professionale/Mediatore Culturale

 
AVVISO

Si comunica che sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana num. 6 del 26/05/2017 sarà pubblicato l'avviso di procedura comparativa per la formazione di un albo Fisioterapisti al quale attingere per il conferimento di incarichi con rapporto libero professionale ex art. 2222 c.c.

DOMANDA

DISCIPLINARE

ALLEGATO 1

ALLEGATO A

 

 

 

 

 

Organico OIV

Organico 2015-2017

Codice univoco IPA

UF2LNM

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Accesso utente


Ricordami