Home Origini

 

L'OASI CRISTO RE ( ex Stabilimento Invalidi ) di Acireale è stato fondato mediante la spontanea contribuzione ed il generoso concorso di molti benemeriti cittadini acesi.
L'Istituto è stato eretto in ente morale con R. Decreto visto d'ordine di S.M. il 22/09/1867 dall'allora Ministro dell'interno Urbano Rattazzi.
La commissione fu composta dai fondatori:

  • Barone Pasquale Pennisi;
  • Cav. Leonardo Vigo Fuccio;
  • Francesco Dott. Grego Vigo
  • Cherubino Cali' Fiorini;
  • Ignazio Russo Rossi;
  • Mons. Francesco Sicuro;
  • Can. Giuseppe Musmeci;
  • Sac. Salvatore Pennisi;
  • Michele La Spina;
  • Giuseppe Paradiso.

La prima sede di detto Istituto, detto "Albergo degli Invalidi", era sita in un edificio comunale adibito al "peculio frumentario", ubicato dove oggi sorge il Teatro Bellini in via Romeo.
Il suddetto edificio è stato realizzato ad opera del Sindaco Giuseppe Di Maria ed inaugurato il 17 marzo 1845.
Nel 1861, su progetto dell'ingegnere Lorenzo Maddem, sorse nel sito, attuale sede dell'Opera Pia, il nucleo originario dello Stabilimento Invalidi.
Qualche anno dopo (1881-1882) fu realizzata una chiesetta con pregevoli interni a stucchi e che fu inaugurata il 26 maggio 1882. Nel Luglio 1888 il Presidente dell'Amministrazione, il Barone Pasquale Pennisi, presentò alla Congregazione delle Figlie della Carità di S.Vincenzo De Paoli, la richiesta di tre suore che vi giunsero l'otto Febbraio 1889.
Agli inizi degli anni 60 fu realizzato il blocco scala-montalettighe posto ad est del nucleo originario al quale fu collegato negli anni 70 un corpo su 4 elevazioni.
Negli anni 1989-1999 iniziò un processo di ristrutturazione di tutto l'edificio per adeguamenti agli standards strutturali previsti dalla L.R n° 22 del 09/05/86 e dai suoi decreti di attuazione.